Ennesima pesante sconfitta

Argomento: Under16

Trovare le giuste motivazioni......



Dopo due pesanti sconfitte trovare di cosa scrivere è difficile , così questa volta by passo la partita , persa 52 a 78 , e metto giù una serie di affermazioni che mi ronzano in testa per fare un po' il punto sulla stagione in corso

Quest'anno il nostro gruppo Under 16 è stato inserito in un girone abbastanza equilibrato ma di livello medio-alto, le squadre che affrontiamo sono tecnicamente e sopratutto fisicamente meglio strutturate di noi.

Per giocarsi e vincere le partite bisogna mettere in campo qualcosa in più del solito impegno , bisogna trovare le motivazione dentro noi stessi , ogni giocatore deve capire che le cose ora si stanno facendo più serie e che gli avversari che andiamo ad affrontare giocano sempre più per vincere e si allenano con costanza ed impegno, per raggiungere l'obbiettivo finale della vittoria in partita e non solo per stare in compagnia dei propri amici.

I nostri ragazzi formano veramente un gruppo unito , però lo si vede di più fuori dal campo che dentro, ogni tanto uno dei ragazzi si "sveglia" e fa una prova maiuscola in partita, ma a parte una gara ( il secondo tempo con Aurora Chiavari) e sempre isolato non riusciamo mai a fare una prova corale che possa fare la differenza in campo.

Per ora abbiamo portato a casa 6 punti , con 2 vittorie sul Canaletto ed una con il Meeting (ci aspetta il ritorno tra poche settimane) ma non siamo mai  riusciti a fare quel qualcosa in più che forse abbiamo dentro ma non sappiamo tirarlo fuori.

Sulla carta le nostre individualità sommate potrebbero fare una buona squadra ma siamo poco costanti e fatichiamo sempre più del dovuto.

Non sono tutti dolori, ci sono anche delle notizie positive , il recupero di Matteo Campi, in primis , dopo un brutto infortunio ad inizio stagione è già di per se una bellissima notizia , per non parlare della maturazione di Giovanni Bertulla, la presa di coscienza dei propri mezzi ( purtroppo ogni tanto si dimenticano....)  di Andrea Costa e Pietro Firpo , la costanza nel segnare di Francesco Celletti, le estrosità di Leo Micco, la voglia di Umberto Piepoli , l'impegno di Francesco Lapina, le penetrazioni di Fabio Canepa, il ritorno di Andrea Cernetki, l'innesto di rinforzi provenienti dalla UISP accettati nel gruppo come vecchi amici e l'ultimo arrivato Nicola che arranca un po' ma si tiene attaccato al gruppo.

Bisogna fare leva su quello che abbiamo dentro e trovare le giuste motivazioni per crescere e dare una svolta alla propria presenza in campo.

Auguri a tutti per il proseguo...anche a me e a Riccardo.....mettiamoci al lavoro

Scritto da Marcone, Lunedi 13 Febbraio 2017 - 16:15 (letto  1513 volte)
Comment Commenti? Print Stampa

Commenti

Comment Aggiungi commento



Le ultime notizie relative a questo argomento

News Pokerissimo (26/03/2018 - 21:00, letto 475 volte)
News Quarta vittoria in fila (22/03/2018 - 11:28, letto 398 volte)
News Ultima giornata girone regolare (04/03/2018 - 21:13, letto 469 volte)
News Brutti ma vincenti (25/02/2018 - 15:59, letto 512 volte)
News Vittoria meritata (15/02/2018 - 22:03, letto 513 volte)

Tutte le notizie relative a questo argomento
Under16.png
 
Login





Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português
 
Prossime gare

Ultimi Risultati   ---- ;
 
Sponsor

 CLICCA SUI LOGHI PER ACCEDERE AL SITO

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Statistiche
Visite: 269595
Oggi:4991

FlatNuke Valid HTML 4.01! Valid CSS! Get RSS 2.0 Feed Mail me!
This is a free software released under the GNU General Public License.
Page generated in 0.0185 seconds.